Giovedi, 21 Giugno 2018

Back ECONOMIA Categorie Consumatori ACCESSO ALLA SPIAGGIA GRATUITO: LA LEGGE PROIBISCE I COSTI DI INGRESSO E TRANSITO AI LIDI BALNEARI

ACCESSO ALLA SPIAGGIA GRATUITO: LA LEGGE PROIBISCE I COSTI DI INGRESSO E TRANSITO AI LIDI BALNEARI


accessoallaspiaggia010.gif
http://www.wikio.it
hotel, promo hotel
  • Prec.
  • 1 of 3
  • Succ.
Accesso alla Spiaggia Gratuito: la Legge Proibisce i Costi di Ingresso e Transito ai Lidi Balneari | Battigia | Consumatori |

I costi per trascorrere una giornata in spiaggia sono notevoli, se si considerano le tariffe per l’affitto di ombrellone, sdraio e lettini, consumazioni e servizi di diverso genere.
Secondo un'indagine dell'Adoc,una giornata al mare per una famiglia di quattro persone costa sulle spiagge italiane in media 95 euro, il 2,3% in più dello scorso anno. Aumentate tutte le principali fonti si spesa dall’ombrellone (+4,2%) al lettino (+2,6%) passando per sdraio (+1,6%) ed ingresso (+2,6%). Tra queste spese, la tariffa di ingresso al lido suscita da sempre più di una discussione. Sono numerose le spiagge private che prevedono una tariffa a persona per il semplice  accesso alla spiaggia , un costo che va così a sommarsi alle tariffe di tutti gli altri servizi su spiaggia.
La legge di riferimento che disciplina questa questione è  l'art. 1 comma 251 della Finanziaria 2007, che recita così: “è fatto obbligo per il titolare delle concessioni di consentire il libero e gratuito accesso e transito, per il raggiungimento della battigia antistante l’area ricompresa nella concessione, anche al fine della balneazione”.
L’interpretazione della norma, dunque, lascia ben pochi dubbi: il titolare del lido non può pretendere in alcun modo un pagamento per il semplice  accesso alla spiaggia. L’unico aspetto che non appare ben chiaro è se appunto la norma possa riferirsi sia al semplice ingresso “per il raggiungimento della battigia”, o anche per la sosta all’interno del lido stesso.
Vi sono, a riguardo, diverse interpretazioni: la specificazione “anche al fine della balneazione” sembrerebbe secondo alcuni chiarire questo dubbio a favore anche delle persone che intendono permanere all’interno del lido privato, altri approcci invece limiterebbero la possibilità di accesso gratuito solo alle persone che intendono transitare e raggiungere la battigia. Tuttavia è chiaro che l'accesso alla battigia Accesso alla Spiaggia Gratuito: la Legge Proibisce i Costi di Ingresso e Transito ai Lidi Balneari | Battigia | Consumatori | , ovvero la striscia di sabbia di 5 metri da dove arriva l’onda, deve essere garantito e gratuito.

 


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI




Questo spazio è escluso dalla concessione, per cui, come già segnalavamo nel vademecum all'estatevademecum
all'estate il titolare del lido non può vantare alcun diritto su di esso, né porvi oggetti ingombranti come ombrelloni e lettini.
Ad ogni modo, alla luce di questa normativa, nessun gestore potrà pretendere da voi un
pagamento per l’accesso alla spiaggia qualora dichiariate, appunto, di voler semplicemente transitare dalla spiaggia per raggiungere il mare.
Il consiglio delle
Associazioni dei consumatori in caso di richiesta di corrispettivo per il solo accesso alla spiaggia è quello di denunciare la violazione alla Polizia Municipale, ai Carabinieri o alla Capitaneria di Porto.
In chiusura segnaliamo , sempre a proposito di costi, la recente indagine dell'osservatorio turismo di Federconsumatori sui costi di alloggio nelle località balneari italiane, in Hotel, appartamento e campeggio.

sui costi di alloggio nelle località balneari
italiane, in Hotel, appartamento e campeggio.
Accesso alla Spiaggia Gratuito: la Legge Proibisce i Costi di Ingresso e Transito ai Lidi Balneari | Battigia | Consumatori |

[Via:AdocAdoc ]

 

 

RISORSE:

 

CREDIT
Si ringrazia l'utente gigi 62gigi
62 di flickr per l'immagine

 


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Carburanti

benzina

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed