Venerdi, 25 Luglio 2014

Back ECONOMIA Categorie Consumatori ANZIANI OVER75 ESONERATI DAL CANONE RAI

ANZIANI OVER75 ESONERATI DAL CANONE RAI


anzianicanone.gif

Tra un mese esatto avrà luogo il più importante evento canoro italiano, il 58° festival della canzone italiana, evento seguitissimo e fiore all'occhiello del palinsesto rai, quantomeno in termini di esborsi monetari e, forse, di ascolti. Come ogni anno, indipendentemente dallo svolgersi degli eventi un fiume di polemiche attraverserà la kermesse canora, tra scandali e compensi a sei cifre. Nel balletto delle spese sostenute, molte delle quali finanziate da sponsor diretti, uno dei sentimenti più genuini è il rammarico di dover pagare il canone Rai per uno spettacolo che alla fin fine, in un modo o nell'altro, scontenta sempre qualcuno. Beh da quest'anno vi sarà una categoria in meno nel coro dei delusi, in quanto grazie alla legge finanziaria 2008 (Art. 1, comma 132) gil over settantacinquenni saranno esonerati dal pagamento del canone rai. Vediamo in dettaglio quali sono i requisiti per poter avere diritto all'esenzione!

Collegamenti Sponsorizzati

In primo luogo gli aventi diritto sono gli anziani di età pari o superiore ai 75 anni, con reddito proprio e del coniuge non superiore complessivamente ad euro 516,46 per tredici mensilità’, senza conviventi, e possesso di apparecchi televisivi solo nel luogo di residenza. E' stata stanziata una somma pari a 500000 euro annuo al raggiungimento della quale verranno respinte le ulteriori richieste di esenzione. Per ciò che riguarda i termini precisi e le modalità di accoglimento delle domande nulla è stato ancora stabilito, per cui si dovrà aspettare il decreto ministeriale di attuazione. Nell'attesa che venga emanato il decreto è necessario fare attenzione ad alcuni aspetti della legge finanziaria. In primo luogo il reddito da considerare non è solamente quello della pensione ma tutti i redditi propri e del coniuge cumulati (ovvero addizionati). Secondariamente pare che la legge escluda di fatto la possibilità che possano beneficiare dell'esenzione gli anziani che vivono con un convivente diverso dal coniuge, anche se il convivente non disponesse di alcun reddito. Insomma una discreta notizia che attende conferme e chiarimenti dall'emissione del decreto attuativo, sperando che la situazione politica attuale non dilati troppo nel tempo l'emissione del provvedimento. L'articolo della finanziaria sull'esenzione dal pagamento del canone, non è però piaciuto alle associazioni consumatori che rilevano come solo 4716 anziani avrebbero diritto all'esonero. La stima effettuata dall'Unione nazionale consumatoriUnione nazionale consumatori incrocia i vari requisiti previsti dalla finanziaria per avere diritto all'esenzione con la stima di 500000 euro stanziata dal governo. AdiconsumAdiconsum rincara la dose ricordando che il termine ultimo per il pagamento del canone Rai è il 31 gennaio, data entro la quale difficilmente verrà emanato, il decreto attuativo, a maggior ragione vista la crisi di governo, per cui gli aventi diritto all'esonero saranno costretti a pagare il canone, sperando in un ipotetico futuro rimborso. Ipotetico, in quanto la cifra stanziata non copre tutti coloro che rispetta i requisiti previsti, per cui in mancanza di una graduatoria di accettazione delle domande sarebbe difficile immaginare una possibilità di rimborso.

 

UPDATE
A questo indirizzoquesto
indirizzo potrete trovare le modalità e i requisiti redatti dall'Agenzia delle entrate per richiedere l'esonero dal pagamento del canone Rai e l'eventuale rimborso per quanto pagato nel 2008-2009-2010

 

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

COLLEGAMENTI UTILI


CREDIT
Si ringrazia l'utente MargaMarga di flickr per l'immagine


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Carburanti

benzina

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed