Mercoledi, 19 Settembre 2018

Back ECONOMIA Categorie Consumatori BANCONOTE FALSE: I CONSIGLI PER RICONOSCERLE, ATTENZIONE SOPRATTUTTO A QUELLE DA 20 EURO

BANCONOTE FALSE: I CONSIGLI PER RICONOSCERLE, ATTENZIONE SOPRATTUTTO A QUELLE DA 20 EURO


banconofalse20euroconsigli.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.
Banconote False: i Consigli per Riconoscerle, Attenzione Soprattutto a Quelle da 20 Euro | Banca d'Italia |

Nei primi sei mesi del 2010 la Banca d'Italia ha ritirato ben 72631 banconote false, oltre la metà delle quali (il 53%) da 20 euro. Il 23% delle banconote ritirate erano da 50 euro mentre il 21% rimanente, da 100 euro. Nella zona Euro, invece nello stesso periodo sono state ritirate 387mila banconote, il 13% in meno rispetto al secondo semestre dello scorso anno, quando le banconote ritirate furono 447mila. In Europa il biglietto in assoluto più riprodotto, sulla base delle banconote ritirate, è quello da 50 euro (pari 42% del totale), seguito da quello da 20 euro (41%) e dal taglio da 100 euro (12%).
L'associazione AltroconsumoAltroconsumo ha ricordato nei giorni scorsi, cosa fare nel caso in sia sia giunti in possesso di una banconota contraffatta, oppure si pensi sia falsa. Il primo consiglio è quello di recarsi presso un ufficio postale, oppure presso gli sportelli di una banca o una filiale della Banca d'Italia. Qui l'impiegato verificherà la veridicità della banconota e nel caso sia falsa, provvederà obbligatoriamente  a ritirarla dalla circolazione e a trasmetterla all'amministrazione centrale della Banca d’Italia a Roma dove il nucleo di analisi per le banconote sospette di falsità (Nac) sottoporrà la banconota ad ulteriori indagini. L'impiegato provvederà anche a rilasciare una ricevuta al consumatore che ha presentato la banconota. Nel caso il Nac accerti che la banconota sia regolare, l'importo verrà rimborsato al titolare della ricevuta, tramite vaglia cambiario della Banca d’Italia, senza alcuna trattenuta. Nel caso in cui la banconota risulti invece falsa, il consumatore non verrà in alcun modo rimborsato.
L'associazione ricorda che cercare di spendere una banconota falsa è un reato.


COME RICONOSCERE UNA BANCONOTA FALSA
La Banca d'Italia fornisce alcuni consigli ai consumatori per riconoscere le banconote contraffatte.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI


  • Toccare gli elementi in rilievo: speciali tecniche di stampa conferiscono ai biglietti una particolare consistenza
  • Guardare la banconota in controluce per visualizzare la la filigrana, il filo di sicurezza e il numero in trasparenza. Questi tre elementi devono essere riscontrati su entrambi i lati dei biglietti autentici
  • Muovere la banconota, in quanto sul fronte si può osservare l'immagine cangiante dell'ologramma. Sul retro, inclinando leggermente il biglietto è possibile notare la striscia brillante sui tagli bassi e su quelli elevati il numero di colore cangiante

Sul sito della Banca Centrale EuropeaBanca Centrale Europea è disponibile un interessante applicazione per controllare le caratteristiche di sicurezza di ogni banconota presente sul mercato, dai 5 ai 500 euro.
Qualora si abbia il sospetto che la banconota in nostro possesso sia falsa, è possibile controllarne il numero di serie sul sito del Ministero dell'InternoMinistero
dell'Interno, per vedere se esiste qualche segnalazione. E' bene precisare che le informazioni presenti su questo sito
, hanno valore puramente informativo in quanto non coincidono con quelle inserite negli archivi operativi della Banca Dati Interforze poiché' aggiornate con un ritardo temporale di diversi giorni. Per cui la conferma ufficiale della falsità o meno della banconota può arrivare solamente dopo un controllo del Nac

 


Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631
RISORSE:
Banconote False: i Consigli per Riconoscerle, Attenzione Soprattutto a Quelle da 20 Euro | Banca d'Italia |

CREDIT
Si ringrazia l'utente andreas.hopfandreas.hopf di flickr per l'immagine


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Carburanti

benzina

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed