Mercoledi, 24 Aprile 2019

Back ECONOMIA Categorie Consumatori DECRETO INCENTIVI 2010: COME RICHIEDERE IL CONTRIBUTO PER GLI IMMOBILI AD ALTA EFFICIENZA ENERGETICA

DECRETO INCENTIVI 2010: COME RICHIEDERE IL CONTRIBUTO PER GLI IMMOBILI AD ALTA EFFICIENZA ENERGETICA


ecohouseincentivi.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.
Decreto Incentivi 2010: Come Richiedere il Contributo per gli Immobili ad Alta Efficienza Energetica | Eco Case | Prima Casa |

Torniamo a parlare di incentivi 2010 a due giorni dalla data di partenza ufficiale degli sconti (15 aprile) per approfondire uno dei temi , forse meno chiari di questa importante manovra per il rilancio dei consumi e dell'economia. Mi riferisco agli incentivi per l'acquisto degli immobili ad alta efficienza energetica, le cosiddette ecocase. In tanti ci hanno scritto via email per sottoporci i loro dubbi in merito alle modalità per accedere a uno dei più lauti “sconti” dell'intero pacchetto, quantomeno per quanto riguarda i consumatori. Cominciamo col dire che i dubbi sorgono perché la richiesta di incentivi per l'acquisto di beni immobili ha una regolamentazione differente rispetto alle modalità di richiesta per le altre categorie di beni ( cucine , elettrodomestici, motocicli etc etc). Ricordo inoltre che gli incentivi prevedono un contributo per l'acquisto della prima casa se si tratta di un immobile ad alta efficienze energetica. Nello specifico sono previsti due tipi di contributi di diverso ammonare in ragione della classe energetica dell'immobile.

  1. Se l'immobile è di classe A sono previsti 116 euro al metro quadro fino ad un massimo di 7000 euro

  2. Se l'immobile è di classe B sono previsti 83 euro al mq fino ad un massimo di 5000 euro


MODALITÀ E TEMPI PER RICHIEDERE IL CONTRIBUTO
Per richiedere il contributo il consumatore acquirente deve essere in possesso di due documenti:

  • L'attestato di certificazione energetica

  • Il contratto preliminare di vendita

La prenotazione deve avvenire entro i 20 giorni precedenti la stipula del contratto di compravendita dell'immobile. Il compromesso di vendita dell'immobile deve recare una data certa successiva alla data di entrata in vigore del decreto (6 aprile 2010). In sede di prenotazione il costruttore/venditore comunicherà le seguenti informazioni.

  • Propri dati di identificazione venditore (ottenuti in sede di registrazione)

  • settore di appartenenza del prodotto
  • tipologia di prodotto (classe A, classe B)
  • superficie utile sulla quale viene calcolato il contributo
  • estremi dell'acquirente (codice fiscale e dati bancari)
  • prezzo base (al lordo di IVA)

A questo punto la procedura prevede che il call center, verificata la disponibilità economica, restituisca:

 

  • Il valore del contributo
  • il codice identificativo della prenotazione effettuata

 

Collegamenti Sponsorizzati

Una volta stipulato il contratto definitivo di compravendita, il consumatore ha 45 giorni di tempo per inviare la documentazione (non prima del 17 maggio), che dovrà contenere oltre alla copia del contratto definitivo di compravendita (con indicazione dell'incentivo) i seguenti documenti:

  • Richiesta di rimborso contenente la ricevuta di registrazione e l'autodichiarazione firmata in formato Check list dei documenti allegati, (compilabile e scaricabile dal portale)

  • copia documento identità dell'acquirente
  • dati bancari dell'acquirente
  • codice fiscale dell'acquirente 

A partire dal 17 maggio, Il costruttore/venditore dovrà effettuare una nuova registrazione sul Portale Web dedicato e confermare la prenotazione del consumatore, utilizzando i dati forniti dal call center (valore contributo e codice identificativo). Sempre dal 17 maggio,data di attivazione del portale,tutte le attività di registrazione e prenotazione passeranno dal call center allo stesso portale. Le registrazioni e le prenotazioni già effettuate tramite call center, dovranno perciò essere riconfermate sul Portale. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a controllare gli altri nostri articoli sul tema incentivi (box Incentivi) o a chiamare direttamente il call center al numero verde  800 123 450, disponibile soloda rete fissa. Da rete mobile il call center è a pagamento al numero 199 123 450

    CondividiCondividi

468x60_spesa

BOX INCENTIVI:


RISORSE:

 

CREDIT
Si ringrazia l'utente Werner Kunz (werkunz1)Werner
Kunz (werkunz1) di flickr per l'immagine


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Carburanti

benzina

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed