Lunedi, 22 Gennaio 2018

Back CREDITO Categorie Credito ANTITRUST: RIDOTTE LE COMMISSIONI SUI PRELIEVI DELLE CARTE VISA, MAGGIOR RISPARMIO PER I CONSUMATORI

ANTITRUST: RIDOTTE LE COMMISSIONI SUI PRELIEVI DELLE CARTE VISA, MAGGIOR RISPARMIO PER I CONSUMATORI


cartevisacommission.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.
Antitrust: Ridotte le Commissioni sui Prelievi delle Carte Visa, Maggior Risparmio per i Consumatori | Credito | Debito |

Dopo la serie di pressioni ricevute dall'antitrust del vecchio continente, adesso la compagnia Visa, ha introdotto alcune riduzioni sulle commissioni per l'utilizzo delle carte di pagamento. Visa ha scelto quindi questa linea, diminuendo le commissioni, piuttosto che andare incontro alle sanzioni previste dall'antitrust di Bruxelles. Il commissario Joaquin Almunia ha accolto positivamente questa decisione da parte di Visa, che ha proposto quindi la riduzione delle commissioni che fanno riferimento agli interscambi per i pagamenti che vengono eseguiti con carte di debito. In pratica, le commissioni al centro della discussione sono quelle che la banca del commerciante ha in debito nei confronti della banca dell'acquirente, nel momento in cui viene effettuato un'operazione transfrontaliera utilizzando una carta Visa.
La banca che rappresenta chi acquista raccoglie l'intero importo acquistato, togliendo le commissioni, prima di pagare la banca che rappresenta il commerciante. Proprio a causa di ciò i commercianti possono essere spinti a far crescere i prezzi, a prescindere dall'acquisto e dagli acquirenti. Proprio da questa struttura è partita la procedura azionata dalla Commissione Europea due anni fa. Visa Europe ha quindi proposto di fissare un limite all'ammontare medio delle commissioni pari allo 0,2% del valore pagato con una carta di debito, lasciando inalterate le commissioni per le carte di credito che riguardano il debito differito. Secondo il parere della Commissione, questa proposta di Visa, segue le linee guida contenute negli accordi già assunti con Mastercard nell'aprile dello scorso anno.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



La proposta avanzata da Visa avrebbe l'effetto di ridurre del 30% i pagamenti transfrontalieri e di addirittura il 60% quelli nei confini nazionali di nove nazioni, tra cui anche l'Italia, la Grecia e l'Olanda. Si tratta insomma di una novità positiva per i consumatori, perché alla fine l'onere delle commissioni ricadeva sulle loro spalle. Anche il consorzio Bancomat annuncia tagli imminenti nel nostro paese, per quanto riguarda le commissioni interbancarie, in riferimento a servizi di incasso elettronici e di prelievo di contanti.
  [Via: Ilsole24oreIlsole24ore ]
CondividiCondividi

RISORSE:

Antitrust: Ridotte le Commissioni sui Prelievi delle Carte Visa, Maggior Risparmio per i Consumatori | Credito | Debito |

 
CREDIT
Si ringrazia l'utente iujaziujaz di flickr per l'immagine

 


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Investimenti

  • Prestiti

Assicurazioni

assicurazioni

Green Economy

greeneconomy

Innovazione

Innovazione

Politica e Società

ingranaggi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed