Martedi, 19 Giugno 2018

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie Eolico EVENTI: GIORNATA EUROPEA DEL VENTO

EVENTI: GIORNATA EUROPEA DEL VENTO


europeanwindday.gif

E' iniziato il Countdown per l'European Wind Day, la Giornata Europea del Vento, prevista per la giornata del 15 giugno. L'iniziativa organizzata dall'Ewea (European Wind Energy Association) e ripresa in Italia dall'Anev (associazione nazionale energia del vento), in collaborazione con l'Aper (Associazione Produttori di Energia Rinnovabile), prevede una serie di iniziative in tutta europa per la promozione dell'energia eolica. L'intento è triplice, ovvero promuovere l'utilizzo del vento in Europa come fonte energetica efficiente e pulita, far comprendere il ruolo che l'energia eolica può assumere in un periodo di crisi energetica come quello che stiamo vivendo e sensibilizzare cittadini e mondo imprenditoriali sulle grandi possibilità di crescita del settore. L'energia eolica è infatti la fonte che cresce più rapidamente in termini di capacità installata tra le energie rinnovabili e, a differenza ad esempio del fotovoltaico, si contraddistingue per mantenere, già allo stato attuale, costi competitivi rispetto alle fonti fossili.

Collegamenti Sponsorizzati
 

Facendo riferimento all'anno appena trascorso (2007) lEwea ha rilevato come l'eolico sia cresciuto del 18% in Europa e di ben il 28% in Italia, ma i margini per il futuro del settore si prospettano decisamente superiori. Infatti, secondo le proiezioni del rapporto “WindEnergy Study”, a cui ha collaborato l'Istituto Tedesco per l'Energia del Vento (DEWI), il settore dell'eolico in Germania crescerà nei prossimi 10 anni del 400% in termini di capacità installata annua, passando dagli attuali 20 mila MW installati ogni anno a circa 107 mila MW nel 2017. Se queste proiezioni di crescita saranno rispettate, la Germania potrebbe riuscire a coprire nel 2030 circa il 31% della domanda energetica del Paese, solamente con il ricorso all'energia Eolica (la stima prevede che più di metà dei 65 Mv previsti saranno coperte da installazioni offshore). Insomma mentre l'Italia medita un ritorno nonsense al Nucleare “nonsense”, la Germania si appresta a condurre un ruolo da protagonista nel campo delle energie rinnovabili, con risvolti decisamente positivi in termini ambientali e di crescita economica, grazie all'indotto energetico. Tornando alla giornata Europea dedicata all'energia eolica, in attesa della festa, l'anev ha predisposto una marcia di avvicinamento con una serie di iniziative dedicate alla scoperta del vento. Le iniziative, sparse per tutta l'Italia, hanno l'esplicito obiettivo di coinvolgere i partecipanti di tutte le età alla scoperta “dell'inesauribile potenza del vento”

[Via: Zeroemission.tv]


CREDIT
Si ringrazia l'utente sparktography di flickr per l'immagine


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Energia

energia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed