Martedi, 23 Gennaio 2018

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie News DAGLI USA ARRIVA L''AUTO ELETTRICA DEL FUTURO

DAGLI USA ARRIVA L''AUTO ELETTRICA DEL FUTURO


ImageSpesso il mondo dell'auto ha ribadito il concetto dell'impossibilità tecnica di realizzare un'auto completamente elettrica che possegga doti di autonomia, prestazioni e dimensioni paragonabili a quelle di auto spinte da carburanti fossili. Fino ad oggi infatti nessuna casa blasonata aveva preso seriamente in considerazione l'auto elettrica, come soluzione al problema energetico, tuttalpiù alcune case (come toyota e lexus) avevano previsto, con successo, l'ausilio di un motore elettrico a quello classico, al fine di diminuire i consumi, nella produzione di auto ibride...Di diverso avviso circa la fattibilità di un auto elettrica adatta al mercato invece sono stati gli ingegneri Martin Eberhard e Marc Tarpenning , fondatori nel 2003 di Tesla Motor IncTesla Motor Inc. L'idea della di creare auto elettriche altamente performanti piacque molto al mercato americano, tanto che tra i finanziatori di questa azienda, troviamo i due inventori di Google, Sergey Brin e Larry Page   , e il fondatore di Paypal. Il primo progetto che vedrà la luce proprio verso la fine del "007 è la "Tesla Roadster", una  spider sportiva dalle prestazioni dichiarate davvero sbalorditive, 251 cavalli, 400 km di autonomia, accelerazione 0-100 km/h in 4 secondi e velocità massima di 210 km/h. Dati  davvero impressionanti!! 

gommadiretto.it

Collegamenti Sponsorizzati
  

Quanto costa questo prodigio? Beh le stime americane forniscono un dato orientato verso gli  80000 - 90000 $. Non di certo un prezzo "popolare", se si ragiona in termini assoluti, ma, se si considera l'estrema esclusività del mezzo, nonché la peculiarità del progetto, si capisce facilmente il motivo per cui l'intera produzione relativa all'anno corrente sia già stata completamente prenotata. A chi si starà già chiedendo {multithumb}Clicca Per Ingrandirecome sia possibile creare quella che sembra una belva da pista partendo dal niente, rispondo chiarendo che l'aspetto meccanico del progetto è stato affidato alla Lotus, casa inglese che sulle coupè leggere, veloci e performanti ha costruito la propria storia... Per quanto riguarda l'aspetto tecnico della propulsione, la "Tesla Roadster" sarà spinta da un motore elettrico in grado di erogare come anticipato 251 cavalli a 13.500 gir/min, con una coppia di oltre 240 Nm. La coppia è ben diversa da quella di un classico motore a scoppio, in quanto è massima  a 0 giri/min e scende fino a 95 Nm a 13500 gir/min. Il cambio è a due marce più retromarcia, la prima marcia è da considerarsi "da sparo" mentre la seconda servirà per la guida comune. L'autonomia di 400 km è garantita da oltre 6831 batterie agli ioni di litio, che si ricaricano in parte in frenata come le classiche batterie per auto e, più in generale, necessitano di un tempo di circa 3 ½- 4 ore, collegate ad una sorgente elettrica, per la carica piena. Paiono fugati anche i dubbi legati all'affidabilità di queste batterie, che , secondo i dati ufficiali dovrebbero assicurare più di 200000 km, senza problemi! Insomma non c'è che dire, pare proprio che gli americani abbiano fatto centro con questa nuova freccia!

 {multithumb}Clicca Per Ingrandire      {multithumb}Clicca per Ingrandire 

 

CURIOSITA'
ImageIl nome Tesla è un tributo al geniale scienziato serbo (ma americano d'adozione)  Nikola Tesla, considerato una delle menti più brillanti menti del secolo scorso. Con i suoi studi contribuì allo sviluppo di numerose applicazioni nel campo elettromagnetico . A questo indirizzoquesto indirizzo su Wikipedia è disponibile una biografia dell'ingegnere elettrico. In suo onore fu anche intotolata a suo nome l'unità di misura della densità di flusso magnetico o induzione magnetica

VIDEO YOUTUBE
Su youtube  sono presenti diversi video che riguardano La Tesla Roadster, noi di Blog risparmio ne abbiamo scelto uno per voi!

 


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed