Lunedi, 23 Aprile 2018

Back RISPARMIO ENERGETICO Categorie Consigli e Guide GSE: PUBBLICATO IL RAPPORTO SULLE ATTIVITÀ SVOLTE NEL CORSO DEL 2009, BUONI I DATI SULLE RINNOVABILI

GSE: PUBBLICATO IL RAPPORTO SULLE ATTIVITÀ SVOLTE NEL CORSO DEL 2009, BUONI I DATI SULLE RINNOVABILI


rapportoattivigse09.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

Il Gse (gestori dei servizi energetici) ha pubblicato il rapporto sulle proprie attività svolte nel corso del 2009. Nello specifico il documento contiene il bilancio dei molteplici meccanismi di incentivazione alle energie rinnovabili, quali i certificati verdi, la tariffa omnicomprensiva, il conto energia, il riconoscimento della cogenerazione. In più il documento raccoglie i risultati delle attività che il Gse svolge in qualità di gestore della produzione di energia elettrica in rappresentanza dei soggetti titolari degli impianti CIP 6 o di quelli che abbiano sottoscritto convenzioni di ritiro dedicato o scambio sul posto. Infine nell'ultimo dei nove capitoli del rapporto sono delineate le nuove attività che il Gse è stato chiamato a svolgere per l'attuazione della Direttiva 2009/28/CE. Questa direttiva, pubblicata il 5 giugno 2009, definisce gli obiettivi che i Paesi dell'unione Europea devono raggiungere, entro il 2020, in termini di consumi finali ottenuti mediante l'impiego di fonti rinnovabili. Come abbiamo visto nel piano di azione nazionale per lo sviluppo delle energie rinnovabilipiano di azione nazionale per lo sviluppo delle energie
rinnovabili , il target dell'Italia è il 17% dei consumi finali di energia mediante le fonti rinnovabili entro il 2020. Tra le nuove attività del Gse vi è quella di supportare la Pubblica Amministrazione nella scelta e caratterizzazione delle migliori soluzioni di impianti da fonti rinnovabili da installare. Inoltre il Gse può fornire assistenza tecnica per l‟individuazione delle migliori tecnologie da utilizzare e sulle modalità di richiesta e di rilascio degli incentivi stessi”. Di seguito indichiamo sinteticamente i principali risultati presenti nel rapporto.


QUALIFICA IMPIANTO ALIMENTATO A FONTI RINNOVABILI
Il Gse ha ricevuto nel 2009, 913 domande di riconoscimento della qualifica di Impianto Alimentato a Fonti Rinnovabili” (IAFR). Da quanto è stato introdotto il meccanismo dei certificati verdi, dieci anno fa, sono state valutate quasi 5 mila richieste. Le qualifiche rilasciate al 31 dicembre 2009 sono state 3222, di cui 2202 relative a richieste di qualifica di impianti in esercizio e le rimanenti (1020) per impianti a progetto.
In termini di numero di impianti in esercizio, la maggior parte degli interventi qualificati riguarda impianti idroelettrici (1163). Gli impianti eolici invece sono quelli che hanno comportato la maggior potenza installata relativamente agli impianti nuovi (4.113 MW su 6.691 MW totali). Crescono tra le qualifiche a progetto quelle relative agli impianti alimentati a bioliquidi, che per potenza virtuale (1176 MW, relativa ai nuovi impianti, risultano secondi solamente agli impianti eolici (3143 MW).


CERTIFICATI VERDI
Il Gse nel 2009 ha emesso oltre 16 milioni di certificati verdi relativi all'energia prodotta da impianti alimentati a fonti rinnovabili. Ciò ha permesse un notevole eccesso di offerta rispetto alla quota d'obbligo fissata per il 2009, corrispondente a circa 8,5 milioni di CV. La maggior parte dei certificati emessi ha riguardato impianti idroelettrici ed eolici, mentre il 34% dei certificati ha riguardato interventi su impianti già esistenti.


 

TARRIFE OMNICOMPRENSIVE
Al 31 dicembre 2009, gli impianti per i quali è stata accolta la richiesta di accesso alla tariffa onnicomprensiva sono stati 565 per una potenza complessiva pari a 320 MW. Sia in termini di numerosità che di potenza le tipologie impiantistiche prevalenti ammesse alla tariffa omnicomprensiva sono, nell’ordine, quella idroelettrica, a biogas e a biomasse.
Sempre a proposito di tariffa omnicomprensiva ricordiamo che, recentemente, l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che per gli impianti domestici la tariffa erogata non è imponibile ai fini Ivatariffa
erogata  non è imponibile ai fini Iva



COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



CONTO ENERGIA FOTOVOLTAICO
A fine 2009 risultano in esercizio 71251 impianti fotovoltaici, per una potenza totale di 1.137 MW. 5724 impianti sono riferiti al primo conto energia, per una potenza annua installata di 164 MW, mentre i rimanenti 65527 “appartengono” al secondo conto energia, per una potenza di 973 MW.
Analizzando i dati forniti si osserva una crescita media delle potenze installate, con 18 kw di la potenza media unitaria degli impianti fotovoltaici entrati in esercizio nel corso del 2009, contro i 14 kW medi installati nel corso del 2008, gli 11 kW del 2007 e i 7 kW del 2006.
Nel corso del 2009 sono stati erogati 300 milioni di euro di incentivi per gli impianti fotovoltaici, corrispondenti a un’energia di quasi 0,69


CIP 6
Nel 2009 è diminuita la quantità di energia Cip 6 ritirata dal GSE per effetto della progressiva scadenza delle convenzioni. l’energia ritirata ammonta a circa 36 Twh, 10 Twh in meno rispetto al 2007 e 5,5 TWh in meno rispetto al 2008. Nel corso dell'ultimo anno è diminuita anche la remunerazione media degli impianti Cip 6, pari a circa 97 €/MWh per l’energia prodotta da fonti assimilate e 183 €/MWh per quella prodotta da rinnovabili. In entrambi casi la riduzione della remunerazione è stata pari a 16 €/MWh rispetto al 2008. Ciò è dovuto sia alla scadenza del periodo incentivante di molte convenzioni, sia alla riduzione del costo evitato di combustibile.
In chiusura non ci resta che segnalarvi l'indirizzo per scaricare il rapporto 2009 sulle attività del Gestore dei Servizi Energeticirapporto
2009 sulle attività del Gestore dei Servizi Energetici

 

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

 

CREDIT
Si ringrazia l'utente Powerhouse MuseumPowerhouse
Museum di flickr per l'immagine


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ecocar

  • Consigli e Guide

  • Ultime Solare

  • Eolico

  • Biomasse

Edilizia

edilizia

Famiglia

famiglia

Lavoro

Lavoro

Incentivi

incentivi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed