Giovedi, 15 Novembre 2018

Back ECONOMIA Categorie Lavoro Mercato Delle Biciclette in Italia: Cresce il Fatturato Volano le Esportazioni

Mercato Delle Biciclette in Italia: Cresce il Fatturato Volano le Esportazioni


bellezzainbicicletta0905.gif
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

Il mercato delle biciclette made in Italy ha fatto registrare nel 2010 una crescita del 9,5% per quanto riguarda le esportazioni, arrivando a superare complessivamente i 685 milioni di euro di fatturato. Sono questi alcun dei dati che emergono dall'ultima elaborazione della Camera di Commercio di Milano su dati Istat e diffusa in occasione della seconda giornata nazionale della bicicletta (8 maggio ndr).
Il fatturato del comparto biciclette è per la maggior parte realizzato dalle attività di produzione con oltre 665,6 milioni di euro nel 2010, il 12,2% in più dell'anno precedente. I rimanenti 20 milioni di euro derivano dalle attività di noleggio di biciclette, (in crescita del 6,2% rispetto al 2009).
In Italia si contano 641 fabbriche di biciclette e 302 attività specializzate nel noleggio, rispettivamente 6 in meno (-0,9%) e 16 in più (+5,6%) rispetto al 2009. Per quanto riguarda la produzione Veneto (30%) e Lombardia (20,6%) risultano essere le regioni con il maggior numero di fabbriche con oltre il 50% del totale nazionale. In generale queste due regioni sono anche quelle più produttive, in quanto da sole coprono più del 60% del totale italiano del fatturato legato alla fabbricazione di biciclette. Al terzo posto per numero di imprese attive nella fabbricazione si piazza l'Emilia Romagna con il 14,2% del totale (91 imprese), ma che rispetto al 2009 ha visto calare del 5,2% il numero di fabbriche attive. A livello provinciale Padova (10%), Vicenza (8,9%) e Milano (6,7%) coprono da sole un quarto del numero delle imprese italiane attive nella produzione di biciclette.
Le regioni più attive nelle attività di noleggio sono invece la Toscana, dove risiede il 15,2% delle imprese italiane, l'Emilia Romagna (14,6%) e la Sicilia (10,9%). Queste tre regioni sono anche quelle dove si realizza oltre il 40% del fatturato del settore del noleggio. A livello provinciale, invece, spiccano Venezia (7,6% del totale delle imprese attive nel noleggio), Rimini (7%) e Sassari (5,3%)


IMPORT ED EXPORT DEL SETTORE
Tra il 2009 e il 2010 l'export delle biciclette è aumentato di oltre 10 milioni di euro, a fronte di un aumento del valore dell'import di 22 milioni di euro (+28,9%).


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



I mercati verso i quali l'export è cresciuto maggiormente sono quello Cinese (+716,2%), quello dell'America Latina (+237%) e quello Africano (+138%).
In valori assoluti la Francia assorbe oltre il 60% dell'export tra biciclette (63,4 milioni pari al 53,3% del totale) e parti di biciclette (11,3%). Anche per quanto riguarda l'import la Francia è il mercato di riferimento  con quasi il 20% del totale delle importazioni di biciclette.
Tornando alle esportazioni comunque il 95,6% delle merci italiane in uscita rimane all'interno dell'Europa. Dietro la Francia troviamo la Spagna (14,9 milioni, 12,5%), Regno Unito (7 milioni, 5,9%) e Germania (6,7 milioni, 5,6%). Anche per quanto concerne le parti di ricambio la maggior parte delle esportazioni rimane in Europa (79,3%), con la Germania primo mercato di sbocco (25,9%) seguita dalla Francia (11,3%) dai Paesi Bassi (10,6%) e dalla Romania (10,3%).

[Via: Camera di Commercio di MilanoCamera di Commercio di Milano ]

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

CREDIT
ecstaticistecstaticist by flickr



blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Green Economy

greeneconomy

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed