Mercoledi, 19 Settembre 2018

Back ECONOMIA Categorie Lavoro POTENDO SCEGLIERE GLI ITALIANI LAVOREREBBERO IN FERRARI, BENE ANCHE MICROSOFT E STMICROELECTRONICS

POTENDO SCEGLIERE GLI ITALIANI LAVOREREBBERO IN FERRARI, BENE ANCHE MICROSOFT E STMICROELECTRONICS


ferrari1703.gif
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

L’agenzia per il lavoro Randstad ha svolto un’indagine mirata a scoprire quali sono le aziende italiane più attrattive, ovvero quelle in cui i cittadini italiani sognano maggiormente di lavorare. Questa particolare ricerca, come sottolineato dall’amministratore delegato di Randstad Marco Ceresa, è condotta da oltre 20 anni a livello internazionale, ed ora per la prima volta è stata realizzata limitatamente all’Italia.
Per questa particolare ricerca è stata effettuata un’estrazione di 150 società rappresentative di più di 750 grandi aziende (con oltre 1.000 dipendenti) presenti sul territorio italiano ed operanti in differenti settori merceologici. Il campione è stato composto da 7.000 potenziali futuri dipendenti in età compresa tra i 18 ed i 65 anni.
Secondo quanto emerso, l’azienda dove maggiormente gli italiani vorrebbero lavorare è Ferrari, seguita da Microsoft e STmicroelectronics.
Un altro studio curato da Randstad, ovvero il cosiddetto “Randstad Globe”, ha confermato la popolare casa automobilistica come un’azienda di grande attrattività per i cittadini italiani.
Il Randstad Globe, infatti, definisce 10 criteri che dovrebbero appunto caratterizzare un’azienda per essere considerata come attrattiva, e Ferrari si è distinta in ben 8 criteri. Nello specifico il cavallino rampante ha raggiunto i seguenti risultati nelle preferenze dei lavoratori: competenza del management (72%), qualità della formazione (71%), interesse dei contenuti del lavoro (71%), solidità finanziaria (71%), prospettive future (69%), livello del salario (68%), piacevolezza dell’atmosfera di lavoro (68%) e stabilità del posto di lavoro (59%).
In questo tipo di graduatoria si sono inoltre distinte Banca Monte dei Paschi di Siena per l’equilibrio vita-lavoro, ed Enel Green Power per la sensibilità verso l’ambiente e verso il sociale.
La ricerca ha fatto emergere differenti fattori sulla base dei quali un aspirante lavoratore definisce come attrattiva un’azienda.

 


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Tra questi, il primo è il livello del salario, con il 67% delle risposte da parte degli intervistati, seguito dalla stabilità del posto di lavoro (55%), dalle prospettive per il futuro (49%), dall’equilibrio vita-lavoro (45%) e dall’interesse dei contenuti del lavoro (43%).
Sono emerse inoltre delle differenze per quanto riguarda le varie priorità lavorative per uomini e donne: i primi hanno molta considerazione dell’innovatività dell’azienda, delle opportunità di carriera internazionale ed in generale delle prospettive future, mentre le donne considerano come fattori fondamentali la comodità del luogo di lavoro, l’atmosfera sul luogo di lavoro e l’equilibrio tra lavoro e vita privata.
C’è da immaginare, tuttavia, che tra gli intervistati la scelta dell’azienda più attrattiva sarà stata dettata in buona parte anche dal fascino e dal blasone del brand, anche in considerazione del fatto che, non avendo vissuto esperienze lavorative al suo interno, possono solo ipotizzarne gli aspetti positivi.

 

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

RISORSE:

 

 

CREDIT
Pablo TenorioPablo
Tenorio by flickr


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Green Economy

greeneconomy

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed