Martedi, 21 Novembre 2017

Back ECONOMIA Categorie Lavoro REGIONE SICILIA: 130 MILIONI DI EURO PER FINANZIARE GLI STAGE DEI GIOVANI IN AZIENDA

REGIONE SICILIA: 130 MILIONI DI EURO PER FINANZIARE GLI STAGE DEI GIOVANI IN AZIENDA


regionesiciliafondigiovani.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.
regione Sicilia: 130 Milioni di Euro per Finanziare gli Stage dei Giovani in Azienda | lavoro | Borse di Studio |

La Regione Sicilia è pronta ad avviare un progetto dalla portata decisamente notevole per finanziare gli stage dei giovani in azienda, e dunque anche per favorirne l’ingresso nel mondo del lavoro. Grazie a dei finanziamenti comunitari, infatti, la regione ha ottenuto una copertura di ben 130 milioni di euro da destinare interamente ai giovani che vivranno un’esperienza di tirocinio in azienda. Con la somma che sarà elargita dall’Unione Europea, dunque, si finanzieranno le esperienze lavorative di migliaia di giovani, precisamente si calcola che le borse possano coprire gli stage di 3.000-5.000 giovani con borse di 800 euro mensili, per una durata massima di 10 mesi lavorativi. Tra enti, aziende ed altre strutture che ospiteranno gli stagisti, si contano ben 300 partner che hanno aderito all’iniziativa.
Il progetto “
Work Experience” assegnerà le tante borse disponibili sulla base di graduatoria, e l’assessore Mario Centorrino rassicura i cittadini circa la regolarità delle selezioni e l’effettivo obiettivo dell’iniziativa di inserire i giovani nel mondo del lavoro; tutte le candidature saranno difatti accuratamente esaminate dalla guardia di finanza, e sono stati coinvolte nell’iniziativa numerose aziende appartenenti a diversi settori, realmente interessate a formare nuovo personale per una futura assunzione.
“Work Experience”, inoltre, non sarà un progetto gestito esclusivamente dagli enti di formazione, come avvenuto negli anni passati, ma anche Comuni, Università, Confindustria ed altre istituzioni di rilievo.
Spiccano inoltre diversi finanziamenti interni al progetto, ottenuti specificatamente da determinati enti per l’inserimento lavorativo in determinati settori, come ad esempio i 220 mila euro ottenuti dal comune di Enna per degli stage nell’ambito del settore energetico ed altri 442 mila per il settore marketing; i 320 mila euro ottenuti dall’Enaip di Caltanissetta per l’inserimento nel settore della grande distribuzione ed altri ancora. Ad ottenere notevoli somme, inoltre, sono stati anche dei Comuni molto piccolo, come Cammarata, Salemi e Casteltermini.


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI



Non manca, nell’iniziativa, anche un certo scetticismo da parte di alcuni cittadini siciliani, i quali vedono il progetto come una porta al precariato; tuttavia non si può certo trascurare come il precariato sia una condizione che caratterizza ormai i lavoratori italiani in tutte le regioni, e non si può certo sperare, d’altronde, che l’inserimento in azienda avvenga a tempo indeterminato senza un precedente periodo di esperienza.
L’augurio è dunque che questa iniziativa, aldilà del finanziamento del periodo di stage, possa rivelarsi un’importante opportunità di inserimento lavorativo, per combattere la crescente disoccupazione ed anche l’emigrazione giovanile per la ricerca di un impiego.
  [Via: repubblica.itrepubblica.it ]
CondividiCondividi

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631
RISORSE:
regione Sicilia: 130 Milioni di Euro per Finanziare gli Stage dei Giovani in Azienda | lavoro | Borse di Studio |

 

regione Sicilia: 130 Milioni di Euro per Finanziare gli Stage dei Giovani in Azienda | lavoro | Borse di Studio |

CREDIT
Si ringrazia l'utente pierofixpierofix di flickr per l'immagine



blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Scuola ed Istruzione

  • Politica e Società

Alimentari

alimentari

Energia

energia

Green Economy

greeneconomy

Case ed Immobili 

immobili

Risparmio

moneybox
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed