Martedi, 17 Luglio 2018

Back CREDITO Categorie Prestiti PRESTITO TRAMITE CESSIONE DEL QUINTO: CREDITOPPLÀ DEL GRUPPO UBI BANCA

PRESTITO TRAMITE CESSIONE DEL QUINTO: CREDITOPPLÀ DEL GRUPPO UBI BANCA


cessioquinububank.gif
http://www.wikio.it
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.
Prestito Tramite Cessione del Quinto: Creditopplà del Gruppo Ubi Banca | Tan | Taeg | Dipendenti | Pensionati |

Continuiamo la nostra carrellata di finanziamenti destinati a sostenere i desideri di spesa di lavoratori dipendenti e pensionati, con una restituzione prevista attraverso pagamento di rate mensili attraverso trattenuta diretta nella busta paga (da parte del datore di lavoro) o nel cedolino pensione (da parte dell'istituto previdenziale che eroga la prestazione pensionistica ricorrente).
È oggi la volta dell'offerta Creditopplà Quinto delle banche del Gruppo Ubi Banca, dedicata a dipendenti  pubblici e privati e pensionati.
Il prestito tramite cessione del quinto del gruppo Ubi Banca è un finanziamento a tasso fisso in cui troviamo le medesime condizioni contrattuali sia per pensionati che dipendenti. Ricordiamo che questo genere di finanziamenti prevedono la sottoscrizione di contratti assicurativi a premio unico contro il rischio vita ed il rischio perdita impiego (per i pensionati solo rischio vita), che hanno un certo peso nel finanziamento. I costi assicurativi possono raggiungere anche il 28% dell'importo finanziato, a seconda dell'ammontare del prestito, dell'età anagrafica, dell'anzianità di servizio e in generale del rischio rilevato dall'assicurazione.
Il tasso di interesse nominale annuo (tan) di Creditopplà Quinto è pari al 6%, tuttavia il Taeg , che indica l'effettivo interesse sul nostro finanziamento varia a seconda dell'importo richiesto. Per importi inferiori ai 5mila euro il taeg è pari al 22,20%, mentre per importi superiori a detta cifra il taeg scende al 17,80%.
Per richiedere un finanziamento mediante cessione del quinto dello stipendio o della pensione, è sufficiente dimostrare di essere titolare di un conto corrente presso l'istituto di credito che eroga l'importo desiderato, e presentare la necessaria documentazione di identità in corso di validità, e quella attestante il percepimento della retribuzione mensile.
L'importo erogabile mediante questo finanziamento è correlato unicamente alla capacità di restituzione del prestito. Pertanto, come suggerisce lo stesso nome, la rata mensile che comporrà il piano di ammortamento del prestito non dovrà eccedere la quinta parte della retribuzione netta periodica, che costituirà dunque una soglia di indebitamento massimo, oltre la quale è impossibile procedere (salvo l'ipotesi di c.d. delegazione di pagamento).
La durata del piano di ammortamento deve invece essere compresa tra un minimo di 24 mesi e un massimo di 120 mesi. Il debitore potrà comunque estinguere anticipatamente il debito residuo, pagando una spesa pari all'1% del capitale residuo (vedi come funziona l'estinzione anticipata di un finanziamentoestinzione
anticipata di un finanziamento).


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI


Le commissioni di istruttoria sono pari all'1% dell'importo mentre gli interessi di mora annui sono pari al tan (6%) maggiorati di un punto percentuale, perciò non molto elevate se consideriamo le altre offerte presenti sul mercato. Ciò che invece appare piuttosto salato sono le spese per le commissioni complessive dell'intermediario e dell'agente che possono raggiungere anche il 30%. Non sono invece presenti spese di incasso della rata che, come anticipato, verrà trattenuta direttamente dal datore di lavoro o dall'istituto pensionistico sulla busta paga o sul cedolino pensione.
Per maggiori informazioni consigliamo di fare riferimento ai fogli informativi presenti o nelle filiali del gruppo Ubi Banca o sul sito istituzionale della banca. Nei fogli informativi potrete trovare informazioni interessanti anche per quanto riguarda le altre condizioni contrattuali che non abbiamo trattato in questa breve recensione.

 

 

Importo  € Durata mesi
Finalità Anno di nascita  
PrestitiOnlinePrestitiOnline è un servizio di CreditOnline Mediazione Creditizia S.p.A.
P. IVA 06380791001 - Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n°631

CESSIONE DEL QUINTO

 

RISORSE FINANZIAMENTI

 

CREDIT
Si ringrazia l'utente jackacejackace di flickr per l'immagine


blog comments powered by Disqusblog comments powered by Disqus
  • Ultime Lavoro

  • Fisco e Tasse

  • Investimenti

  • Prestiti

Assicurazioni

assicurazioni

Green Economy

greeneconomy

Innovazione

Innovazione

Politica e Società

ingranaggi

Consumatori

consumatori
Facebook
Twitter
Rss
FriendFeed